Soggetti Fragili

La presente comunicazione applica indicazioni ministeriali, regionali e dell’ATS in merito alle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro e nell’ambito scolastico.

Le seguenti indicazioni sono adottate nel contesto di assoluta eccezionalità, determinato dall’attuale emergenza Covid-19. Esse hanno lo scopo di tutelare le “persone con particolari fragilità” (ipersuscettibili), i portatori di patologie attuali o pregresse che li rendono più vulnerabili a conseguenze anche gravi in caso di contagio da coronavirus.

Lo studente oppure il lavoratore, che è affetto da malattie importanti a carico di organi e apparati (cardiocircolatorio, respiratorio, immunitario, renale, nervoso, epatico, ormonale e altro), deve rivolgersi al proprio medico curante, che valuterà se certificare la sua condizione di particolare fragilità. Questa certificazione dovrà essere consegnata alla Direzione della scuola.

La Direzione della Scuola inoltrerà detta certificazione all’Ufficio di riferimento dell’ATS, che adotterà, in collaborazione con la scuola, provvedimenti mirati alla tutela della salute, nel rispetto della privacy.