Certificazione delle competenze

Il processo di certificazione di competenze in ambito non formale informale ha lo scopo di certificare con l’attestato regionale competenze che il cittadino ha acquisito in un contesto non formativo.

Rientrano nell’ambito dell’apprendimento non formale e informale l’attività lavorativa, il servizio civile, il volontariato, il tempo libero ecc Il processo di certificazione delle competenze in ambito non formale e informale può essere attivato esclusivamente da enti accreditati per i servizi al lavoro e si articola in cinque fasi:

  1. Presentazione della domanda da parte di un cittadino a un Ente accreditato per i servizi al lavoro
  2. Valutazione della domanda e coerenza con la competenza da certificare
  3. Costruzione del portfolio delle evidenze (ossia le prove che dimostrano l’effettivo possesso delle competenze)
  4. Valutazione della documentazione e verifica, eventualmente anche con specifiche prove, alla presenza di un assessor nominato dall’ente (è possibile che l’assessor richieda eventuale integrazione della documentazione)
  5. Rilascio della certificazione

Per informazioni è possibile consultare il sito della Regione Lombardia

La Scuola Vantini garantisce un servizio di Certificazione delle Competenze nei seguenti ambiti:

  • Meccanica, produzione e manutenzione di macchine, impiantistica
  • Vetro, ceramica e materiali da costruzione
  • Amministrazione, contabilità, segreteria

Il responsabile della certificazione delle competenze è la prof.ssa MIRCA COLOSIO

Il servizio di Assistenza risponde nei seguenti orari e giorni:

  • Lunedì dalle 7.30 alle 13.45 e dalle 17.45 alle 20.00
  • martedì dalle 7.30 alle 20.00
  • Mercoledì dalle 7.30 alle 17.30
  • Giovedì dalle 7.30 alle 20.00
  • Venerdì dalle 7.30 alle 14.00